Intervista di Peppe Cuti

Siamo orgogliosi di condividere con voi questa piccola intervista di uno dei nostri collaboratori più importanti con chi affrontare tutte le sfide e portare avanti tutti i progetti…il Maestro Gelatiere Peppe Cuti!

– Maestro, come nascono i nuovi gusti dei Suoi gelati? Sono sempre legati al territorio e alle tradizioni siciliane? 
I nuovi gusti del gelato nascono dalla continua ricerca e passione che mi porta ogni giorno a sperimentare nuove ricette. Non sempre produco gelati del territorio, anzi sperimento molti gelati orientali con ingredienti rari e sconosciuti, tipo Mangostano, Monk Fruit, Gulamelaka…

– Che caratteristiche deve avere la materia prima per poter essere scelta per i gelati del Maestro Peppe Cuti?
Le materie prime che seleziono per fare il gelato devono essere Nobili cioè pure… E ovviamente la qualità dell’alimento è sempre al primo posto.

Secondo Lei, quando un gelato si dovrebbe definire veramente artigianale?
Non è facile stabilire se un gelato si può chiamare “artigianale”… Oggi il mestiere del gelatiere si è trasformato, molti artigiani sono diventati solamente “assemblatori” cioè aggiungono più elementi composti e poi mantecano. Secondo me un gelato artigianale è un prodotto innanzitutto pensato, poi elaborato e infine preparato!

– Com’è nata la sua collaborazione con Almast e Massimiliano Magri? Perché Lei ha scelto questa azienda come partner per portare avanti insieme i suoi progetti?
La mia collaborazione con Magri è nata da un incontro casuale…. Subito abbiamo capito che la nostra partnership avrebbe potuto portare valore aggiunto al nostro mestiere! – Questo ottobre La potremo incontrare ad HOST di Milano, sarà presente allo stand di Almast.

– Di che cosa consisterà la Sua partecipazione a quest’evento leader assoluto nel settore Food Service e Retail?
Questo ottobre presso la Fiera di Milano avrò la possibilità di dimostrare i miei prodotti, il mio gelato e la mia maestria! – Un sogno nel cassetto del Maestro Peppe Cuti – Il sogno sarà realizzare tanti punti vendita per far degustare i miei gelati a più persone possibili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *